The brain

Ieri tornavo in treno da Francoforte, le plumbee nuvole in cielo non promettevano niente di buona ma rendevano molto piacevole la lettura.

Coming home

Coming home

Due cose mi sono saltate all’occhio:

1) La notizia, sull’Economist, che Barack Obama ha deciso di finanziare il progetto per la mappatura del cervello umano (progetto BRAIN – Brain Research through Advancing Innovative Neurotechnologies).

2) La seguente meravigliosa frase dal libro di Balzac che avevo in borsa (Eugenia Grandet).

“Spaventosa condizione dell’uomo! Non vi è alcuna delle sue felicità che non derivi da una qualsiasi ignoranza.”

Mmm…

Sapere o ignorare? Me lo sono chiesto per tutta la notte. Ma forse era solo colpa della terribile cena sull’SNCF.