On the other side

Da quando siamo arrivati qui ci si alza sempre verso le 6:30 perché Edoardo e Cecilia reagiscono come galli alle prime luci del mattino.

Veloce colazione a casa con un po’ di caffè e poi biscotti e poi in macchina verso il mare.

Edoardo è un piccolo pesce mentre Cecilia ancora è un po’ incerta di fronte a tutta questa sabbia e quest’acqua salata. Però tutti e due si divertono, si abbronzano e sono felici.

Mamma e papà sono un po’ cotti di stanchezza, ma va bene così.

i

Take me down to the Paradise City

Domani alle 13:30 volo Parigi – Olbia e poi una decina di giorni di spiagge e mare.

Oggi però ancora afa di città, caos valigie, e bimbi stanchi e irritabili. Per allentare la tensione a breve esco e porto Saku al cinema a vedere Totoro si Miyazaki. Spero aria condizionata e pop corn siano una buona medicina.

E a proposito di medicine, Saku è sotto steroidi e spray nasale (il secondo per due mesi) per cercare di stapperei le orecchie da tutto il lerciume accumulato. Poi a settembre ulteriore visita medica per vedere se l’udito migliora.

Intanto pubblico un po’ di foto di questi giorni di caldazza, dello show di fine anno si Saku e anche della pila di libri che ho letto dall’1 gennaio ad oggi. Non chiedetemi dove ho trovato il tempo perché la risposta è semplice: di notte.

Per non essere però accusato di snobbismo, confesso che, in partenza per il mare, ho iniziato a leggere il leggerissimo Ready Player One e mi sto divertendo più del previsto.

Prometto poi foto dal mare. Quindi rimanete sintonizzati.

Piggy (bank)

Oggi io ed Edoardo abbiamo preso l’autobus, alle 14 di una calda e assolata domenica, per attraversare la città e andare a comprare un salvadanaio a forma di maialino.

Avete presente ‘Mr Evil Dr Pork-chop” di Toy Story? Proprio lui.

Lo abbiamo trovato, ed Edoardo è felice come una Pasqua.

Io ho mille dubbi di natura pratica ed etica. Quando e per cosa dargli una moneta? Troppo presto per iniziarlo al capitalismo sfrenato? Leggergli Marx o Paul Samuelson prima di dormire e spiegargli anche un po’ di macroeconomia?

Accetto consigli sui vari fronti.

Protetto: Ghost dog

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Posted in Uncategorized | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

The ethics of ambiguity

In un periodo di assolutismi, e di gente che si prende incredibilmente sul serio, è piacevole guardare Saku al parco che passa i fine settimana a fare giocare con altri bambini facendo accanite gare di trottole (o, come le chiama lui, “tottole”)

È necessario però anche leggere De Beauvoir e non smettere mai di dimenticare quanto è importante e complessa la libertà.

Playing video games

Il paese è in subbuglio. Noi osserviamo da lontano, increduli e preoccupati.

Edoardo e Cecilia sono nati all’estero e sono forse destinati a rimanerci. Lo dico ovviamente con rimpianto e malinconia, ma anche con cinico realismo.

Il presente e il futuro restano incerti, come sempre, segnati da insignificanti eventi quali feste di compleanno, video games con Edoardo e caldazze estive. Andiamo avanti, coraggiosi e curiosi.