Firma

Esco di casa, destinazione Torino, e intanto aspetto nervosamente notizie della firma di Tom a Boston.
Se qualcuno avesse aggiornamenti…

“Ahh, quanta strada nei miei sandali, quanta ne avrà fatta Bartali…”

20110415-104628.jpg

Al bar qui sotto

Theobroma cacao

Il cioccolato.
Una piazza immersa nel cioccolato.
Nell’unica città che, sola tra tutte le altre, sembra abbia voglia di festeggiare i 150 anni d’Italia tra tricolori e coccarde ovunque.

Un assaggio di crema calda di gianduia e palline di cioccolato fondente

Pranzo con ravioli al gorgonzola e cioccolato

Pausa al "Bicerin". Cioccolata calda, caffè e crema di latte

Riparto da Torino anche con un paio di libri in inglese, un vecchio hemingway sulla tauromachia e il capolavoro di melville.
Li ho già letti entrambi ma sentivo di averne bisogno in questo momento.

Ne ho anche approfittato per andare a consegnare un regalo di compleanno, in grave ritardo.
Spero almeno sia piaciuto…

Chotto e Kipling

Pesci di Calder, fossili e rose

Alberto, Sally & Ottavio

Tornati a casa dopo due piacevolissime giornate ospiti del ramo torinese/inglese della famiglia.
Una casa bellissima, piacevolissima compagnia e tra ottimo cibo, partite a biliardo, passeggiate col cane, fossili, foto, incisioni e le mille altre passioni di zio Alberto, il weekend è passato in fretta.
Ma torneremo presto. Promesso.

Dettagli

Preferisci Eric Clapton o Santana?

Mai e la sua prima partita a biliardo

Alberto che gioca con le arance

Camino

Mai e Little Nemo

Cugini

More details

Chotto e Kipling

Il mio furto di una delle prove di incisione

 

Torino – Eataly

Visti i quattro giorni di vacanza oggi sveglia presto e via in macchina con destinazione Torino (che Mai non aveva ancora visto) e lo splendido Eataly che consiglio vivamente a tutti coloro che ancora non lo conoscono.

Eataly (appena arrivati)

Ci abbiamo messo un paio d’ore ad arrivare, tra gelo e nebbia, ma ne è valsa la pena.

Sughi, paste, verdure, cioccolati, vini e altro ancora

Tra gli stand anche tanti piacevoli e ottimi ristorantini

Abbiamo fatto un po’ di spesa…

Chotto e carrello

e ci siamo fermati a mangiare qualcosa per pranzo.

Carne cruda per Mai

Tagliata di manzo piemontese per me

Devo dire veramente eccezionale.
(come tutta l’atmosfera del posto)

"Finalmente è arrivata sua maestà, il bue grasso di Carrù"

Dopo ho portato Mai in giro per la città, patria dei miei genitori e quindi in fondo anche mia, e devo dire che la cosa che l’ha intrigata di più, oltre ovviamente all’atmosfera di casa Savoia, è stato tutto il cioccolato che si vede in giro per la città…

Ovviamente, la mole...

...ma meglio il cioccolato (fondente e gianduia) di Gobino a via Lagrange

Ritorno a casa

Adesso riposo a casa ed ottima cena a base di vino bianco, formaggi e ravioli freschi piemontesi…

Superbo!

 

If You Were There, Beware

Stasera: concerto degli Arctic Monkeys.
Non penso abbiano bisogno di presentazioni. Comunque, se proprio insistete, stiamo parlando della band di Sheffield celebre per album quali “Favourite Worst Nightmare” e “Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not”.
Io mi preparerò col solito panino, e poi via.

Ore 21:00 Arctic Monkeys

Ma facciamo un passo indietro.
Oggi c’è stata la trasferta di lavoro Torino, e finalmente i regali per i miei due suoceri (per chi non lo ricordasse, domenica si parte). Speriamo in bene.

Il cielo su Torino (Piazza S. Carlo)

Per completare anche un breve cooking corner con le frappe, o “chiacchiere” come le chiamano qui. In fondo siamo o non siamo in carnevale.

Frappe

Quello che resta delle delizie portate da Roma

Vi lascio adesso, che tra poco si va… (e fuori nevica)

Anticipation has a habit to set you up
For disappointment in evening entertainment but
Tonight there’ll be some love
Tonight there’ll be a ruckus yeah, regardless of what’s gone before