Take me down to the Paradise City

Domani alle 13:30 volo Parigi – Olbia e poi una decina di giorni di spiagge e mare.

Oggi però ancora afa di città, caos valigie, e bimbi stanchi e irritabili. Per allentare la tensione a breve esco e porto Saku al cinema a vedere Totoro si Miyazaki. Spero aria condizionata e pop corn siano una buona medicina.

E a proposito di medicine, Saku è sotto steroidi e spray nasale (il secondo per due mesi) per cercare di stapperei le orecchie da tutto il lerciume accumulato. Poi a settembre ulteriore visita medica per vedere se l’udito migliora.

Intanto pubblico un po’ di foto di questi giorni di caldazza, dello show di fine anno si Saku e anche della pila di libri che ho letto dall’1 gennaio ad oggi. Non chiedetemi dove ho trovato il tempo perché la risposta è semplice: di notte.

Per non essere però accusato di snobbismo, confesso che, in partenza per il mare, ho iniziato a leggere il leggerissimo Ready Player One e mi sto divertendo più del previsto.

Prometto poi foto dal mare. Quindi rimanete sintonizzati.

9 risposte a "Take me down to the Paradise City"

  1. ah ci son giorni che vorrei avere un fratello come te, che mi fa il sunto dei libri, e mi consiglia. Il titolo del post mi ha fatto pensare…..ascolti guns ‘n roses ? il bimbo un po’ di cerume avrà, noi utilizziamo molte tisane alle erbe, in effetti strappo interi rami dal giardino di un amico dopo aver letto le loro proprietà inalate dal suffumigio…..riderai per come l’ ho scritto, mi sa che siete già arrivati, passate delle belle vacanze !
    ps…..di notte ci sono cose migliori da fare !…..dama scacchi 7 e mezzo…

  2. Ciao! Grazie del messaggio e scusa per la risposta telegrafica ma ho la testa in confusione per l’imminente partenza (aereo oggi dopo pranzo)!
    Appena ho un attimo rispondo con un briciolo più di dettaglio (ed educazione!)

  3. Riletto per la precisione, ma nessuna impresa eroica. I libri sono la mia fuga dalla realtà e ho un debole per la letteratura dell’Ottocento (raramente leggo altro, saggistica a parte). Quindi perdersi nelle battaglie, gli amori e le disquisizioni di Tolstoj è solo un dolcissimo piacere.

  4. Ciao, rispondo con estremo ritardo solo per puntualizzare che probabilmente la sordità di Edoardo era in effetti solo causata da un tappo di zozzeria varia. Acqua di mare e spray stanno già facendo effetto…
    Per i GnR, ogni tanto mi concedo questo colpevole piacere. Soprattutto per ricordare gli anni in cui li ascoltavo tutti i giorni (ho anche attraversato mezza Italia per andarli a sentire live durante il use your illusion tour)

  5. povero papino stressato, il mare vi rimetterà in sesto ! mio figlio con lo spray ha rischiato la perforazione del timpano, perchè il cerume premeva contro e nessun medico a volte è capace di capirlo. Poi abbiamo trovato un giovane luminare, molto capace lavora in una clinica dove vede lo stipendio ogni tre mesi, ma è stato il più intelligente, ci ha dato tanto olio, e poi ha fatto lui le irrigazioni con una mega siringa di acciaio chirurgico credo ….e fummm sono usciti i tappetti. mi sentivo così libera che ho saltellato tutta la strada cantando sing in the rain e c’ era il solleone !
    eppure non li avevo io ma era come se mi fossi liberata io
    i GnR sono stati in italia l’ anno scorso in sordina !

  6. …..un appunto, visto che Lei legge tanto, notavo la copertina di Adaptive market ha un disegnino di un uomo primitivo, secondo Lei è una strategia di marketing dell’ editore per fugare ogni dubbio sui concetti base del testo ? a dirla tutta avevo suggerito al mio editore la stessa cosa di rendere il Mio libro anche in una pila vistosa di altri libri ben visibile con un piccolo logo che rimanda al contenuto !

  7. Il libro espone una teoria sul funzionamento e l’evoluzione dei mercati finanziari e la copertina (con poca fantasia) mostra una scimmia che lentamente si trasforma in uomo e lo sfondo dei disegni è fatto da banconote da un dollaro.
    L’editore probabilmente non vincerà nessun premio per originalità ma in effetti raggiunge lo scopo più di tanto testo esplicativo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...