Saku capitolino

Oggi Pantheon, Piazza Navona (con una candela accesa per Simonetta nella chiesa del Borromini), e Campo de’ Fiori.

Saku ha assaggiato la granita al caffè con la panna, la pizza bianca del forno vicino alla statua di Giordano Bruno, ha ricevuto un po’ di regali alla Città del Sole e la maglia nuova bianca della Roma. Meglio di così non si può stare…


Promenades dans Rome 

Atterrati ieri sotto un cielo nuvoloso, ma già premiati oggi da un bellissimo Settembre romano, tiepido e luminoso.

Dimoriamo, grazie all’ospitalità di Peppe, vicino a Via Veneto e abbiamo passato queste due giorni tra Villa Borghese, un pranzo a casa di mio padre e qualche passeggiata per il quartiere.

Le cose che mi mancavano di più erano il cibo, la calda luce del sole e la parlata romana. Già mi sento meglio dopo poche ore qui…


Thin ice

Reduci da quattro giorni di Saku col febbrone. Siamo arrivati fino a 40 gradi questa volta. 

Io non mi ci abituerò mai a queste cose.

Adesso sembra stare meglio anche se non ne siamo del tutto fuori quindi ancora trattengo un po’ il fiato.

Nessun momento di relax e per mercoledì è anche prevista la partenza per Roma. Speriamo di godercela.

Prima di dimenticarmelo avverto che la seconda ecografia è il 4 ottobre. Non è mica sicuro ma si potrebbe anche scoprire se è un bimbo o una bimba visto che saremmo allora più o meno alla 17esima settimana.

Tornando però all’amato Saku pubblico questa settimana qualche foto dei libri che ama (glieli leggo per una mezz’oretta tutte le sere prima di andare a dormire).

Pubblico anche qualche ricordo di questi giorni e ne approfitto per ringraziare ancora tutti quelli che passano di qui e lasciano messaggi o mi scrivono in privato… mi fate davvero tanto piacere ogni volta.


2

Ero silenzioso ultimamente, ma adesso capirete il perché.

Arriva il secondo….!

Siamo adesso alla fine del primo trimestre. 8.7 cm e già sorridente e sempre in movimento nella pancia di Mai.