You gotta get behind the mule (in the morning and plow)

Eccomi di nuovo qui.
Avevo chiuso la settimana scorsa parlandovi dell’influenza di Saku e oggi mi ritrovo a dirvi della mia.
Sarò brevissimo, perché mica sono cose interessanti, ma sappiate che è stata una settimana lunga, piena di pillole e fazzoletti e anche di un viaggio a Londra perché il lavoro non si è mai fermato.
Dopo aver pagato anche questo di dazio all’inverno, andiamo avanti.

Saku, che la settimana scorsa ci aveva illuso alzandosi in piedi senza alcun aiuto, adesso sembra non volersi convincere a camminare indipendente e continua invece sul sentiero battuto del lungo-mobili e delle sedie.

Vedremo, non c’è fretta. Intanto però spuntano quelle che io spero essere le prime avvisaglie di una timida primavera e Saku scopre lo scivolo, questa meraviglia dell’ingegno umano!

IMG_9645

IMG_9643

IMG_9628

IMG_9642

IMG_9633

IMG_9648

IMG_9637

IMG_9586

IMG_9657

IMG_9658

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...