Happy Birthday

Oggi, come preannunciato, altra giornata speciale.
Maiko compie gli anni e mi sembrato doveroso renderle il giusto omaggio.
Quest’anno infatti non solo è cifra tonda, ma sono anche 10 anni che stiamo insieme e infine questo è un anno da ricordare visto che è stato segnato dall’arrivo di un bimbo semplicemente meraviglioso…

Pranzo con brindisi

Pranzo con brindisi

Torta di compleanno

Torta di compleanno

Reverso Duetto Classique

Reverso Duetto Classique, per il giorno…

Reverso, per la sera

…e per la sera

Tanti auguri, amore mio!

Okuizome

The Weaning Ceremony

The ceremony called Okuizome is performed in hopes that the child would never have to worry about food. It is also called Hashi Hajime, Hashi Soroe or Hagatame. Although this may differ slightly by region, the Okuizome usually occurs 100 days after birth when the child starts to eat baby food. Some regions may do this on the 110th ~ 120th day. The baby only pretends to eat the food in this ceremony.

Come avrete capito dal brano di sopra, abbiamo festeggiato i primi giorni del piccolo Sakutaro.

La cerimonia si è svolta nel pieno rispetto della tradizione nipponica. Saku si è divertito e noi abbiamo mangiato benissimo.

Okuizome

Okuizome

Verdure

Verdure

Macaron (visto che siamo a Parigi)

Macaron (visto che siamo a Parigi)

Saku e la sua mamma

Saku e la sua mamma

Abbondanza

Abbondanza

Saku che festeggia con il suo papà

Saku che festeggia con il suo papà

Ma questa è stata anche la settimana della sua visita medica di controllo.

Siamo poco oltre i tre e mesi e mezzo e siamo a 7.9 chili e 66 centimetri. Un bel risultato.

Edoardo e Dr.Lovejoy

Edoardo e Dr.Lovejoy

Dica trentatrè

Dica trentatrè

Dopo tutti questi impegni, un po’ di meritato riposo….

Swinging to the beat

Swinging to the beat

P.S. Per chi è arrivato al termine del post. Sappiate che domani è il compleanno di Chotto.

Almost blue

«– In che cosa ti vuoi specializzare, qui?
Il ragazzo ci pensò sù un momento.
– Mah, non saprei. Al contrario di te, non c’è un campo specifico che mi interessi. Potendo passerei tutto il tempo a riflettere, riflettere, riflettere. Vorrei seguire liberamente i miei pensieri. Ecco cosa vorrei fare. Ma il puro ragionamento, forse è qualcosa che serve soltanto a costruire il vuoto, non trovi?»

– Haruki Murakami

Domani si ritorna a Parigi.
Si ritorna alla città, ai rumori, alla metropolitana, ai marciapiedi affollati.

Oggi però è ancora il silenzio dei boschi, le pennichelle con Saku dopo pranzo, il tempo di ascoltare la dolce tromba di Chet Baker e di leggere qualche pagina di Murakami.

 

Risvegli (2)

Risvegli (1)

Risvegli (2)

Risvegli (2)

Growing up

Growing up

Passeggiata nel bosco

Passeggiata nel bosco

Foot

My foot

In the sunshine with daddy

In the sunshine with daddy

Fashionista

Fashionista

Sakutaro

Sakutaro

Saku and friend

Saku and friend

Prima di partire ci siamo anche concessi un altro pranzetto al buonissimo ristorante Le Contrade di Gaiole, che consiglio a chiunque passi di qui.

Croccanti ravioli al tartufo

Croccanti ravioli al tartufo per me

Risotto al tartufo per Mai

Risotto al tartufo per Mai

Guanciale al Chianti

Guanciale al Chianti

Tagliata all'olio di oliva

Tagliata all’olio di oliva

Per finire, sorbetto limone e basilico

Per finire, sorbetto limone e basilico

«La musica di Chet Baker aveva un inconfondibile profumo di giovinezza. Molti sono i musicisti che hanno impresso il loro nome sulla scena del jazz, ma chi altri ci ha fatto sentire con tanta intensità il soffio della primavera della vita?
Nel suo modo di suonare c’era qualcosa che faceva nascere nel petto un ineffabile, lancinante dolore, delle immagini e dei paesaggi mentali che soltanto la qualità del suo suono e il suo fraseggiare sapevano trasmettere.»

– Haruki Murakami

 

The fragile balance between the preconceived and the extemporised

Stamattina, dopo il solito veloce caffè americano delle 6:30, io e il piccolo Sakutaro ci siamo stesi su uno dei tanti letti di questa casa e ci siamo messi in silenzio ad ascoltare il meraviglioso album di Charles Mingus: “The Black Saint and the Sinner Lady”.

La musica di Mingus deve avergli dato pace visto che adesso ronfa di nuovo felice. Chissà che sogni sta facendo.

Io ne approfitto per scrivere chotto visto che in queste giornate, pur lunghissime, sembra di non avere mai il tempo di far nulla. Stare dietro al bellissimo Saku richiede ritmi frenetici, ve lo assicuro, e non aiuta poi il fatto che sia io che Mai siamo in preda ad un fastidiosissimo attacco allergico.

Dedico quindi questo post a Maiko che riesce a rimanere sorridente e solare anche durante queste mille fatiche (e un po’ anche a me stesso che supporto facendo il possibile).

Le foto di oggi quindi sono tutti per noi, per i nostri giri tra Vertine e Siena (sempre in compagnia dell’immancabile passeggino, ovviamente).

Mai, Saku & and the cat in Vertine

Mai, Saku & and the cat in Vertine

Chotto

Chotto

Cartoline

Cartoline

Siena, piazza del Campo

Siena, piazza del Campo

Bellissima

Bellissima

Saku davanti al Duomo di Siena

Saku davanti al Duomo di Siena

Panino

Panino

Anche io, panino

Anche io, panino

Vicoli

Vicoli

E infine i miei due acquisti senesi (non ho resistito).

Murakami, fresco di stampa

Murakami, fresco di stampa

Boy, what a week

Potrei annoiarvi con le mie riflessioni sulla natura, sulla finanza, sul destino dell’umanità.
Tanto so che saltereste tutto è andreste direttamente alle foto di Saku.
Quindi, evitiamo inutili preamboli… (tranne un immancabile grazie a Peppe e Mary per la visita e i mille regali, di cui uno – vedete sotto – particolarmente speciale)

Sakutaro's bathing with three new friends

Sakutaro, bathing with three new friends

ASRoma Captain (grazie Peppe)

ASRoma Captain (grazie Peppe)

Saku e Mary

Saku e Mary

Passeggiata

Passeggiata

The champion, resting

The champion, resting

Rimanga agli atti che però non è stata solo la settimana di Saku, ma anche quella mia e di Mai che abbiamo celebrato (con un ottimo pranzetto) il nostro anniversario di matrimonio.
Sono passati quattro anni, tutti bellissimi.

Celebration of our 4th wedding anniversary

Celebration of our 4th wedding anniversary

 

Encounter with nature

Siamo da qualche giorno qui nel verde.
Il viaggio in aereo è andato benissimo e il piccolo Saku ha reagito benissimo al passaggio dalla città alla campagna: ride, scherza, mangia e si fa delle lunghissime dormite.
Alla piscina ci si è avvicinato quel tanto da giustificare il suo nuovo costumino estivo, e per ora basta.

Segnalo anche che ieri ha ufficialmente compiuto tre mesi, festeggiati con tanto di torta.

In the green, with daddy and the US Secretary of the Treasury

In the green, with daddy and the US Secretary of the Treasury

With my new friend, bunny

In the airplane with my new friend, bunny

By the pool!

By the pool!

Laughing

Laughing

Paradise

Paradise

Looking at the world

Looking at the world

Bear

Bear

Are you looking at me?

Are you looking at me?

Lunch time

Lunch time

3 months old...

3 months old…