If you’re going to try to walk on water make sure you wear comfortable shoes

C’è una vecchia canzone dei Pearl Jam che inizia con queste parole:

«Don’t need a helmet, got a hard, hard head».

Penso di averla anche io, e ne ho bisogno in questo periodo.
Tutto sembra in salita e non c’è giorno senza una nuova sfida da affrontare.
Perdite d’acqua in casa, linee di febbre che si aggirano in famiglia, montagne di lavoro che mi tengono in ufficio fino a tardi e lunedì mi porteranno a Bruxelles per una tappa che si promette storica.
Io, Maiko ed Edoardo affrontiamo tutto insieme, uniti più che mai. Ci diamo i turni come le truppe al fronte, e ci diamo manforte l’un l’altro. Caffè e aspirine (per me), tisane e massaggi (per Mai) rimangono però l’unico aiuto che abbiamo in questo periodo faticoso.

«Occorre aver bisogno di essere forti: altrimenti non lo si diverrà mai»

– Nietzsche (Il crepuscolo degli idoli. Scorribande di un inattuale. Par. 38)

Chiudo il post con una nota divertente per smentire chiunque abbia mal interpretato e pensi che il morale sia basso (giammai): per controbilanciare l’influenza di Maiko che con Sakutaro parla solo il giapponese, mi sono messo a intrattenerlo l’altro giorno, in una delle nostre veglie alle 5 de mattino, cantandogli “La società dei magnaccioni” e il bellissimo primo inno della Roma degli anni ’30 “Campo Testaccio“… Mai l’ho visto così felice, giuro.

«Cor core acceso… da la passione
undici atleti Roma chiamò
e sott’ar sole der Cupolone
‘na bella maja e du’ colori je portò.

Li du’ colori de Roma nostra
oggi signora der futtebbal,
non più maestri né professori
mo’ sò dolori
perché Roma ce sa fà.»

Saku dreaming

Saku dreaming

Profiles

Profiles

Saku e il suo debutto giallorosso (2-0)

Saku si gode il trionfo giallorosso (2-0)

Stripes (dad and son writing chotto)

Stripes (dad and son writing chotto)

6 risposte a "If you’re going to try to walk on water make sure you wear comfortable shoes"

  1. La citazione me la segno, ce n’è sempre bisogno. La foto di Saku con le guancione che dorme è anche da usare come santino, infonde serenità!

  2. E’ più che normale essere stanchi. Ma direi che state affrontando questo sconvolgimento nei migliori dei modi: insieme! Comunque Saku è tenerissimo!

  3. Siete vestiti coordinati 🙂 Che la forza sia con noi e auguri di rapidissima guarigione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...