Una giornata speciale

Sono a casa da solo stasera, mentre Maiko ed Edoardo stanno un po’ tranquilli in ospedale.
Io ancora devo rendermi conto di quello che è successo e so che ci metterò ancora un po’.

Ci tengo però a ringraziarvi tutti per i messaggi gentili e per esserci sempre stati vicini durante questa lunga giornata iniziata all’alba.

Avevamo infatti appuntamento in ospedale alle 9, ma il piccolo aveva ormai capito che era il giorno suo e già a notte fonda ha iniziato i primi passi per l’arrivo.

Prima ancora che sorgesse il sole un taxi ci ha portato all’Ospedale Americano.
Un po’ di controlli, qualche iniezione, tante spinte e finalmente alle 11:24 è arrivato lui. Con un peso direi eccezionale di quasi 3,9 chili!

Il pomeriggio è stato più tranquillo e dopo un ricco pranzo, io e Mai abbiamo passato ore a fissarlo per quanto era bello.

Non è finita ancora, anzi è solo iniziata. Domani vado al comune a registrarlo e inizio veramente a ricoprire il ruolo di padre.

Per le foto belle dovrete ancora aspettare il ritorno a casa di Maiko (previsto per venerdì). Intanto però vi dedico queste.

Just born

Just born

La pesata

La pesata

Sleeping

Sleeping

Detail

Detail

Con il suo papà

Con il suo papà

Per chiudere fatemi chiarire che il piccolo Edoardo, ha come secondo nome Sakutaro, ispirato ad un famoso poeta giapponese Sakutaro Hagiwara (allego link per chi fosse curioso) e per quello lo sentirete qui chiamare Saku. Non vi stupite.

E fatemi infine fare un piccolo gioco. Ecco un paio di amici con cui Saku condivide il compleanno. Scegliete voi quello che vi sta più simpatico:

  • René Descartes (Cartesio) (1596)
  • Johann Sebastian Bach (1685)
  • Joseph Haydn (1732)
  • Nikolai Gogol (1809)
  • Carlo Rubbia (1934)
  • Christopher Walken (1943)
  • Ewan McGregor (1971)

 

6 thoughts on “Una giornata speciale

  1. Ha un che di imperiale, non trovi? Bellissimo. Goditi la sensazione unica. Un abbraccio.

  2. Meraviglioso!!! Sono felice che tu e Maiko non vi siate fatti mancare un lauto pranzo. Quanto al personaggio… Christopher Walken è uno dei miei idoli!! Viva Edoardo Saku!!!

  3. Mamma che splendore!
    E quindi s’era incamminato, eh? La luna nuova! 🙂
    Dai, tutto sommato e’ stato rapido…spero anche il piu’ indolore possibile!
    Meraviglia meravigliosa. Ma che ci fa con le piumine nella culla?
    Quindi il suo nome ufficiale sara’ Saku. Che simpatico!
    Ovviamente sai che dovrai fare il tuo dovere e mandare tante foto alla zia Elle.
    Tutta gente figa nata il 31 Marzo. A cui aggiungo un fondamentale Cartesio 😉
    Riprenditi presto!

  4. Grazie elle per la segnalazione dell’immenso Cartesio che ho subito aggiunto alla lista!

    P.S. Per la cronaca stamattina mi sono svegliato alle 6:00 e la prima cosa che ho fatto è stato di mettermi a guardare le foto di Saku per essere sicuro di non essermi sognato tutto!

  5. Chotto sei già un padre tenerissimo. Troppo bella la tua foto con lui. La culla con le piume è fighissima, la vorrei per Giulietta. Godetevi il piccolo e la vostra bella famiglia e Parigi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...