I am buried up to my neck in contradictionary flies

NB. Titolo di oggi rubato a una canzone di vent’anni fa (che ascoltavo allora e ascolto ancora oggi).

Questo blog serve a molteplici scopi. Il principale dei quali è la ‘catarsi’.Ok, tutto va bene, la pancia di Mai cresce, il Capitano arriva a 230, il lavoro procede interessante, ma questo non toglie che i pesi da portare sulle spalle siano tanti.

Chotto mi aiuta ad avere quei 30 minuti a settimana, lontano da tutto, dove perdersi tra i pensieri oziosi, tra i brani più belli che mi sono capitati sotto mano, tra i profumi della cucina.

Cercherò quindi di non pensare alle mille scartoffie che sto raccogliendo con l’avvocato per riuscire finalmente a far avere a Mai il permesso di soggiorno francese, all’ironia del mio lavoro (io, sognatore e perditempo, a scrivere leggi e normativa! Crediateci o no, ancora mi trovo sveglio a pensarci nel cuore della notte), e alle mille cose da risolvere ogni giorno.

Scriverò quindi d’altro:

…iniziando dalla meravigliosa colazione di ‘pan perdu’ e cioccolata calda oggi da Ladurée sugli Champs-Elysee. La foto, scattata di fretta, non rende giustizia, ma se passate di qui non perdetevi l’occasione di gustarvi l’esperienza.

a good way to start the day

a good way to start the day

…scriverò delle scatole di completi e camicie che finalmente sono arrivate dalla sartoria in Italia. Si prendetemi in giro, sono vanesio, ma che splendore.

boxes

boxes

…e poi dei mille libri che sfoglia Mai ogni giorno. Io già ci capisco poco, ma con gli ideogrammi è ancora più una sfida.

learning

learning

Si prospetta un ottobre intenso, sotto tutti i punti di vista (inclusi due viaggi di lavoro a Roma e Francoforte).

Io quindi sonnecchio sul divano e ascolto il terzo concerto per pianoforte di Beethoven, aspettando di fare un buon aperitivo.

Bisogna risparmiare le energie e usarle con saggezza…

3 thoughts on “I am buried up to my neck in contradictionary flies

  1. Ciao Buonasera, come va ? Piacere Michela. Dire che aspettavo questo post è un eufenismo. Credo di aver cliccato sul blog almeno 120 volte, ( al dì ) di più……. Ho letto tutti i post. dal 2007. Ho ascoltato quasi tutta la musica consigliata, purtroppo nemmeno uno dei libri è nella mia libreria, ma non si può dire, forse un giorno su amazon farò un ordine dettato dalla chottomatteite acuta ! …..inspiegabilmente chotto dona una catarsi…..rigenerante ….
    Perchè non ho un chotto anch’ io ? no non provarci a rifilarmi il Focone non è la stessa cosa….
    visto che leggi tanto ti consiglio io ( non lo leggerai mai ) Il diario di b. jones , troverai mille e uno motivi per non mettere il maglioncino a rombi ……

  2. Ehi, lo sai che mi ero già posta la fondamentale questione “chissà Mai in che lingua legge i giornaletti sulla gravidanza?”. La risposta è arrivata, sono meravigliosi!! Anch’io li voglio, solo per guardare i disegni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...