Against all odds

Non so neanche da dove iniziare.
Dopo aver passato tre mesi di silenzio scaramantico ieri è arrivata la visita importante e il risultato è stato di quelli terrorizzanti.

Abbiamo passato 30 ore da incubo aspettando i risultati dell’amniocentesi, con in testa le peggiori paure.

10 minuti fa però ha suonato il telefono e dall’ospedale ci hanno detto che tutti i valori erano normali e che aspettiamo un bellissimo maschietto!

So che sarà ancora lunghissima, dura e faticosa. Che bisogna restare con i piedi per terra, ed essere sempre pronti a tutto.

In questo momento però (dopo aver abbracciato Maiko forte come mai prima d’ora) sono contento di presentarvi il nostro piccolo e bellissimo bimbo (adesso al quarto mese).

Eccolo!

Eccolo!

P.S. Grazie di tutto cuore a quei pochi che in queste ore sapevano quello che stavamo passando e ci sono stati vicini.

13 thoughts on “Against all odds

  1. Amore!
    Felicità!
    Ciao piccolino!

    Uff, che palle fare la zia pignola, ma il bimbo è al terzo mese, non al quarto (si dice il mese che è finito, non quello appena iniziato). Meglio dire le settimane, che non si sbaglia 😀
    Ok, modalità quattrocchi off.

  2. Carissima elle, magari tu potrai aiutarmi perché pur avendo letto di tutto ancora non ci capisco nulla (si, è vero noi uomini siamo inutili in queste cose importanti, però ho appena ordinato il libro del Dott. Spock – che la mia mamma adorava e con cui mi ha cresciuto – e forse finalmente capirò qualcosa).

    Comunque, chiusa questa eterna parentesi tonda, ti dico che dovremmo essere quasi alla metà della 13esima settimana. Lascio a te decidere il punto di partenza (io ancora non ci metterei la mano sul fuoco) e il mese a cui siamo arrivati.

  3. Mai è appena entrata nel quarto mese. Ma appunto il bimbo ha tre mesi. Ahah.
    Ma per dirti quanto ne capisco di pediatria, ti lascio immaginare a cosa ho pensato quando ho letto dottor Spock.
    Sì, a lui.
    Proprio a lui. A Mr. Spock.
    E con questo mi cancello dai tuoi follower!
    Non è vero, non ti libererai di me.
    A presto.

  4. Evviva!!! Cosa mangerete, si che anche io lo voglio sapere, per festeggiare e…come lo chiamerete? Nome taliano o giapponese? Nome francese, nome antico, nome moderno? Il dottor Spock se non ricordo male ha un lungo elenco di nomi: ho il libro tra gli scaffali, antico cimelio di famiglia.

  5. è da tanto tanto tempo che non commento.. ora ho recuperato un pò di post passati e… CONGRATULAZIONI!!!!
    Mille mille auguri a te e a Mai, soprattutto per questi prossimi mesi che saranno di sicuro tranquilli e felici 🙂
    Silvy

  6. Seguo con estremo interesse il Suo post……. a parte i doverosi ringraziamenti anche per le ” dritte ” letterarie che ci riserva mi consenta di porgerVi i più fervidi auguri per il lieto evento, ed anche per la nuova avventura lavorativa !
    Cordialmente
    A. Marinoni

  7. Sono lusingato da un messaggio così cortese!
    Qui su chottomatteo però ci si da del tu perché siamo tra amici.
    Grazie ancora, sperando di rivederti spesso da queste parti.

    Chotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...