Wonderfullest things are ever the unmentionable

Cari amici si sono lamentati con me che non aggiorno chotto con sufficiente frequenza.
Credo però di dover riempire me stesso prima di poter riempire il sito.

Questa settimana l’ho passata sotto la neve di Francoforte, ad addobbare casa di Parigi per il Natale, a studiare francese e a lavorare alacremente fino a tarda sera tutti i giorni in ufficio.

Francoforte

Francoforte

Christmas (re)readings

Christmas (re)readings

Chotto, christmas tree and weekend homework

Chotto, christmas tree and weekend homework

Studio

Studio

Ieri sono anche riuscito a trovare il tempo con Mai per gironzolare per la città a fare acquisti (abbiamo portato a casa qualche nuovo maglione e un paio di scarpe).

E’ un periodo di intensa meditazione e attività questa.

Il sito rincorre con fatica la realtà.

3 thoughts on “Wonderfullest things are ever the unmentionable

  1. E allora io mi guardo il blog di Maiko, che aggiorna anche le foto 🙂
    Buon lavoro Chotto!
    Silvy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...