The Rise and Fall of Empires

Arriva il fresco vento della sera e si alza il profumino del cinghiale alle erbette che mi aspetta stasera per cena.

Io sorseggio un aperitivo tra cipressi e ulivi, leggendo un bel libro di Lawrence James sulla storia dell’Impero britannico.
Il tempo sembra avere il piacere di far dimenticare il dolore e le sofferenze. Dopo qualche secolo ci si ricorda solo dei Corsari con le loro bottiglie di Rum dei Caraibi e delle avventure di Kim in India.

Speriamo che un giorno anche la nostra epoca sia ricordata con lo stesso velo di poesia.
Forse ci manca un moderno Salgari, un Kipling o uno Stevenson.

Io quasi quasi mi candido.

Reading with style

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...