Mai pen rai

«Evviva le navi! Con il loro ansimare, scuotere, sospirare, con il loro gioire delle carezze delle onde, con il loro godere dell’amplesso del mare, le navi sono a misura d’uomo. Teniamole in vita come una prova d’amore. Usiamole per far felici gli ultimi romantici. Usiamole per salvare i depressi! Facciamo viaggiare sulle navi chi non sopporta più il peso della vita, chi non vede ragione per tirare avanti, chi si sente soffocare, e risparmieremo quintali di pasticche; faremo a meno del Valium e del Prozac!

[…] 

In quelle condizioni era naturale essere depresso, come è naturale che lo sia chiunque abbia ancora un’idea di quel che la vita potrebbe essere e non è. La depressione diventa un diritto, quando uno si guarda attorno e non vede niente o nessuno che lo ispiri, quando il mondo sembra scivolare via in una gara di ottusità e di grettezza materialista. Non ci sono più ideali, non ci sono più fedi, non ci sono più sogni. Non c’è più niente di grande in cui credere; non un maestro cui rifarsi.

Raremente l’umanità è stata come in questi tempi, priva di figure portanti, di personaggi luce. Dov’è un grande filosofo, un grande pittore, un grande scrittore, un grande scultore?»

– Tiziano Terzani (Un indovino mi disse)

Io stasera, vestito quasi da guru, con una semplice maglietta bianca e pantaloni thailandesi di cotone da pochi euro aspetto la cena di pesce cotto alla brace qui sulla spiaggia.

In fondo al cuore si insinua uno strano desiderio…. e se mollassi tutto e mi trasferissi qui in Asia a fondare con Mai una nuova religione “animista-taoista-culinaria”?

Sto iniziando a spargere l’idea, perchè sento che funzionerebbe.

Last night, a sudden storm.

(*) “Mai pen rai” è la frase più comune dei thailandesi. Significa “non importa”, “pazienza”, “lascia stare”, “perchè preoccuparsi?”

3 risposte a "Mai pen rai"

  1. Primo adepto della tua religione…interessato soprattutto alla parte culinaria…mandami i soldi per il volo che ti raggiungo subito!!!

  2. Grande momo, ti aspettavo. Ho già pronto il saio per te, sappilo.
    Bello comodo perchè nella mia religione si fa una vita allegra, spensierata e felice (e si mangia bene)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...