Firmly, like attaching an anchor to a balloon

“A painting is like a game of cards, you need to know from the onset what you will obtain at the end. Everything has to be done back to front and completed before it has even begun.”

– Henry Matisse

Riposo con caffè americano dopo la mostra di Matisse

Riposo con caffè americano dopo la mostra di Matisse

Giornate di lavoro piene e finalmente piacevolmente faticose. Solo nei fine settimana inizio a godermi la città, e ne vale la pena.

Ieri deliziosa cenetta dalle parti di Saint Germain de Pres e piacevole passeggiata serale tra le luci della Senna, il Palais Royal e le Tuileries. Come non innamorarsi di questo posto? Oggi un po’ di arte e un altro po’ di scatole in cantina.

Un breve cenno lo merita anche la degustazione di vini organizzata giovedì al termine del lavoro. Terrazza al sesto piano con vista sulla città, una miriade di stelle in cielo e la scoperta dei Reisling austriaci. In fondo l’Europa è anche questo e trovo giusta l’iniziativa mensile per conoscerci meglio!

Maiko and roses

Paris, rain and tower in the background

Giuro che fatico ancora a credere a tutto quello che è successo in questi ultimi mesi e come in un vortice mi ha portato qui.

“When I am working, I never try think, only to feel”

– Henry Matisse

Io a pensare ci provo ma razionalizzare il tutto è forse impossibile, quindi tanto vale godersi le montagne di delizie che riempiono negozi e mercati, i fiori con cui Mai decora casa, i pancake con i lamponi, i vecchi ponti illuminati e il fatto che domani sono a Bruxelles a parlare (per fortuna non per molto) davanti a rappresentanti di 30 paesi.

Se ci penso mi gira la testa ed è peggio, quindi con atteggiamento zen libero la testa e non penso.

Fiori "pour la maison"

Sweet pancakes

Grazie ai nuovi iPhone riusciamo anche a collegarci con più facilità con il Giappone e ne escono fuori dei simpatici intermezzi con la sorella di Mai, Kumi e l’immenso Sacchan.
Lì continuano terremoti e problemi, ma ormai non ci fanno neanche più caso. Un abbraccio a loro con tutto il nostro affetto.

Facetime Parigi-Tokyo

Io quindi, metto la sveglia per domani mattina alle 6:00, leggo ancora qualche pagina del mio Murakami aprendo una bottiglia di vino rosso e guardo la sera che scende.
Per razionalizzare ci sarà sempre tempo, ma forse in fondo la ragione è sopravvalutata.

Cercate di mandarmi un di buona fortuna per domani che ne ho bisogno!

 

5 thoughts on “Firmly, like attaching an anchor to a balloon

  1. Direttamente dal treno di ritorno a casa vi ringrazio del supporto morale e confermo che tutto è andato bene!
    Torno a casa contento e anche carico di ottimo cioccolato!

  2. Grazie per il supporto “Parigino” di oggi in streaming….e stasera vediamo di alzare questa benedetta Coppa Italia Primavera…parterre di Tevere traboccante di euforia e goliardia…Saluti all’imperatrice Mai.
    Arriveduar, Jacomel San

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...