Traveler’s blues

Lungo silenzio dovuto a un periodo altamente itinerante.
Non mi lamento assolutamente ma le energie rimaste sono poche.

Vi ho lasciato mentre andavo a raccattare Mai a Malpensa piena di storie, aneddoti e la valigia colma di regali dal Giappone.
Il giorno dopo abbiamo fatto le valigie e ci siamo imbarcati per Parigi.
Un viaggio di misto dovere e piacere in cui però siamo per fortuna riusciti a perderci tra i piaceri delle passeggiate per le vie di Marais e del Quartiere Latino, il mercatino di Natale degli Champs-Élysées e la Torre Eiffel romanticamente illuminata, i sapori dei formaggi e le cioccolate calde dei meravigliosi caffè parigini.

Io sono cotto per essere atterrato ieri sera tardi e domani ho la sveglia alle 5 per ripartire per Londra.
Pubblico qualche foto di corsa e vado a dormire presto. Per cena un po’ delle delizie comprate da Fauchon in place de la madeleine e un bicchiere di vino!
Cerchiamo di godercela finché si può.

Mai persa nel metrò

Chotto al mercatino delle pulci

It ain't dark till something shines

Riposo a Notre Dame

Chotto al tramonto

Stanchi!

Colazione parigina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...