Devil in the Details

Confesso di avere le idee un po’ confuse. Nel bene e nel male.
Proviamo a riepilogare.

Domenica Mai parte per il Giappone.
Ancora mi devo abituare all’idea di stare qui da solo per un po’.

E poi?
Mi piomba dal cielo, completamente inaspettato e inatteso, uno strano impegno di lavoro a Parigi.
Visto che è di lunedì, perché non approfittarne?
Quindi senza pensarci due volte ho bloccato un romantico alberghetto a Montmartre ed ecco fatto un weekend pronto per il ritorno di Mai tra un paio di settimane!

Non è tutto così semplice, perché di complicazioni ce ne sono tante altre, ma adesso non pensiamoci.
Per distarmi mi sembra giusto pubblicare un po’ di foto culinarie (che mancavano da un po’) di qualche ricordo portato giù dal Sud Tirolo….

Cioccolato con mandorle, mele e lamponi

Succo di mele della Abbazia di Novacella

Salame di cervo e pane del Sud Tirolo

Una dedica particolare merita la prossima foto. Direttamente da Bolzano, l’unico negozio fuori dall’Austria autorizzato a vendere “Das Original” (!) Sacher…

L'originale Sacher Torte!

e infine un ricordo comprato a bordo strada tornando per le valli del trentino.

10 chili di mele, ma quando riuscirò a finirle?

2 risposte a "Devil in the Details"

  1. Io di Sacher ne ho mangiate tante, in ottime pasticcerie. Ma ti giuro con tutto me stesso, che veramente questa è un’altra cosa. Non ci avrei mai creduto. Mi sono perdutamente innamorato….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...