Le vette

Ieri a piedi nella neve a 2200 metri, oggi sveglia presto e colazione con muesli, uova e salsicce! Fuori fa freddo ma non c’è una nuvola in cielo.

Le foto belle arriveranno nei prossimi giorni, intanto accontentavi di questa!20111030-091044.jpg

Pumpkins & Paper

Sono occupato a far le valigie e a cercare sulle guide una buona strada per arrivare a Vipiteno, godendomi paesaggi e ristorantini!

Intanto però pubblico le foto dei volumoni cartacei che finalmente stamattina sono arrivati a casa.
Dopo due anni di attesa, finalmente il nuovo Murakami!
Visto poi che il kindle non ce l’ho ancora mi godo il profumo della carta.
Vi assicuro però che pesano quintali (questo non mi bloccherà certo dall’infilarli in valigia lo stesso).

Prima di partire però vi lasci con il pane di Halloween preparato dai Mai!
Che fantasia che ha…

Finalmente Haruki Murakami & Steve Jobs, insieme

La mia pila di libri cresce sempre di più

ed infine per il palato, gli “orrori” di Mai…

Pumpkins & Ghosts

Visto che…

…imperversa ormai la pioggia invernale,
il riscaldamento a casa sembra non voler funzionare e sono costretto a far la doccia con l’acqua fredda,
il lavoro continua a sommergermi ogni giorno di più,
la vita è breve…

Ho deciso di regalarmi un paio di meritati giorni di relax!!

Ebbene sì, il 29 si parte.
Tra canederli, funghi, speck, saune e Alpi ecco quello che aspetta me e Mai (link)!

Un po' di pace!

Non vedo l’ora!!!

Small Flowers Crack Concrete

“Le cose che ammiriamo negli uomini, la bontà, la generosità, la franchezza, l’onestà, la saggezza e la sensibilità, sono in noi elementi che ci portano alla rovina. Le caratteristiche che detestiamo, la furberia, la cupidigia, l’avarizia, la meschinità, l’egoismo portano al successo e mentre gli uomini ammirano le prime di queste qualità, amano il risultato delle seconde.”

– John Steinbeck (in “Cannery Row”)

Passeggiando per le vie di Milano

Il pesante cielo grigio ha finalmente ripreso il suo potere in questa vecchia città, io sto in casa al caldo aspettando la polizia (esatto, la polizia!) che stamattina verrà qui a verificare se io e Mai siamo veramente sposati… Ebbene sì, è giapponese e non si fidano troppo. Forse offrirò loro un caffè e gli farò vedere i nostri spazzolini da denti romanticamente vicini sul lavandino del bagno.
Chissà se ci faranno qualche domanda a trabocchetto come nei film americani sulla Green Card…

Se dovessero mettermi in difficoltà io ho come arma la nuova torta di Mai chiamata “Amor Polenta”

Ingredienti vari

Non penso che nessuno potrebbe resistere a tanta dolcezza.

La citazione di questa settimana è dovuta però ad altri eventi recenti che mi portano (come purtroppo spesso accade) a dubitare delle regole del gioco a cui siamo tenuti a partecipare tutti i giorni.
Quale la direzione da prendere? Quali le scelte da fare? Come uscire dall’empasse?

“In generale noi non siamo dove siamo, ma in una falsa posizione. Per una infermità della nostra natura, noi immaginiamo una situazione e ci poniamo in essa; così ci troviamo in due situazioni diverse, contemporaneamente. L’uscirne è due volte difficile.”

– Thoreau (in “Walden, Conclusione”)

Mentre rifletto sul come districare i nodi, aggiungo un po’ di amici al blogroll qui di fianco e compro due biglietti per il concerto del grande Thurston Moore, dei newyorchesi Sonic Youth, che sarà a Milano al Teatro dal Verme il 9 dicembre.

Io quindi sorseggio il mio caldo cappuccino, aspetto il Commissario e ascolto un po’ di incantevoli chitarre distorte.

Appena sfornato

Sweet winter snow!

Amor Polenta

Regali!

Qualcuno ricorderà la visita di Nacchan e Yoko che sono venute a trovarci dal Giappone questa estate.
Condivido quindi la gioia di essere tornato a casa stasera per trovare un’enorme scatolone pieno di regali!

Grazie di cuore a tutte e due!
ありがとうございます!!

Regali per Maiko

Felpa per Chotto

e gentilissimo biglietto di ringraziamento

Ammetto di essere quasi commosso!

English tea & Indian spices

Qualche giorno di silenzio a causa del vortice lavorativo in cui sono caduto (pessima scusa per un blogger, lo so). Stamattina presto giravo per Milano con in mano il mio iphone e google maps cercando la destinazione delle mie prossime settimane.
L’ho trovata e per ora vedo che succede… Per adesso c’è un gran caos tra albionici e italici (e io in mezzo).

Durante le mie serate casalinghe ho anche provato a comprare il kindle (grazie a chi ha risposto per i preziosi consigli) ma ho scoperto che amazon per ora non spedisce fuori dagli USA i nuovi modelli!
Maledizione! Bisogna aspettare il 21 novembre.

Io quindi aspetto il weekend per avere più tempo per dedicarmi a me stesso ma intanto pubblico un po’ delle solite delizie di Mai…

Sarà perché adesso lavoro con gli inglesi che Mai è passata a prepararmi il cibo delle colonie indiane?!

Riso basmati e chicken tekka (ricetta indiana)

La preparazione del gateau

Teglia e rami

La mia cenetta di stasera!