That Old Feeling

Mi sono svegliato oggi finalmente con il sole in questo weekend di riposo.
Dopo giornate passate a correre avanti e indietro tra stazioni dei treni e uffici, sotto la pioggia battente e la neve, me lo sono meritato.

Per iniziare bene questi due giorni di pace Mai mi ha preparato dei pancakes con una strana ricetta australiana e lo sciroppo d’acero che Peppe “Elkjaer” ci ha portato dal suo ultimo viaggio in Canada.
Meravigliosi.

Dolce risveglio

Visto il bel tempo siamo anche andati a passeggiare, in attesa che dopo pranzo venissero ad aggiustarmi a casa l’armadio che giace cadavere ormai da mesi.
Girando a piedi ho trovato uno splendido negozietto pieno di piccole botti.
Non ho resistito…
Ecco a voi le mie consolazioni per i dolori della vita.

Grappa di Moscato

Adesso riposo, mi gusto il mio armadio finalmente in ordine e funzionante e accumulo libri nel carrello di Amazon.it

“Who ain’t a slave? Tell me that”

– Loomings, Moby-Dick

2 risposte a "That Old Feeling"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...