Outback

Tra qualche ora si riparte in aereo verso il nord-est, Cairns per l’esattezza, dove ci aspetta la barriera corallina.

Questi due giorni li abbiamo passati nella terra rossa del centro australia.
Uluru (Ayers Rock) è infotografabile, per dimensioni e per “spiritualità”. Metterò un paio di immagini, ma non renderanno mai l’immensità di questa roccia, quell’aria di essere millenario che dall’alto guarda la transitorietà di noi piccoli fragili esseri.
Abbiamo camminato quasi 11 chilometri per girare intorno alla sua base. Poi l’ho sognato per tutta la notte.

Sotto trovate le foto anche dei settecento e passa chilometri che ho guidato con la nostra Toyota Rav4 nell’outback australiano, tra cavalli selvaticci e cacche di canguro.

P.S. Ieri sera ho mangiato anche coccodrillo (sapore di pollo) e cammello (sapore di manzo stoppaccioso)

Arrivo nel deserto

La nostra nuova auto (4x4 questa volta)

Desert roads (1)

Le mappe stradali che ci guidano dall'inizio del viaggio

Desert roads (2)

Signs

Mai

Wild Horses (ne abbiamo visti tanti, vivono liberi da tutto)

Riflessi

La nostra Delux Spa nell'outback

Chotto nell'outback

Red

Uluru

Uluru (dettaglio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...