I heard the truth was built to bend


«Tu credi che sia capitato solo a te, e ti meravigli come di un fatto strano di non essere riuscito a liberarti della tristezza e della noia, malgrado i lunghi viaggi e la varietà dei luoghi visitati. Il tuo spirito deve mutare, non il cielo sotto cui vivi. Anche se attraversi il vasto oceano; anche se, come dice il nostro Virgilio, “ti lasci dietro terre e città”, dovunque andrai ti seguiranno i tuoi vizi. Disse Socrate ad uno che si lamentava per lo stesso motivo: “Perchè ti meravigli che non ti giovino i viaggi? tu porti in ogni luogo te stesso; t’incalza cioè sempre lo stesso male che t’ha spinto fuori”.  Che giovamento può darti la varietà dei paesaggi o la conoscenza di città e luoghi nuovi? Tale sballottamento non serve a nulla. Chiedi perchè tu non trovi sollievo nella fuga? Perchè tu fuggi sempre in compagnia di te stesso. Nessun luogo ti piacerà finchè non avrai abbandonato il peso che hai nell’animo.»

Seneca (lettere a Lucilio)

In the rain

Coffee

Le foto sono un po’ vecchie, ma rendono l’idea di questo fine settimana di pioggia (sotto la nube grigia del vulcano islandese) e del tanto caffè caldo per tenersi sveglio, nonostante tutto.

Ma ha ragione Seneca, fuggire è inutile.
Quindi? Stoicismo!

Di seguito ecco l’ottima pasta al gorgonzola che ho preparato con il formaggio preso al mercato dei fiori che hanno fatto qui sul naviglio la settimana scorsa.

Pasta al gorgonzola

I nostri nuovi fiori (complimenti a Mai)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...