Recovering an intensity of feeling which prudence had destroyed 

Solito diario di bordo di un genitore affaticato. In realtà solo una serie di appunti, un po’ sconclusionati, per non dimenticare.

Inziamo da Cecilia:

  • In questi giorni ha superato il traguardo dei due mesi. Una torta per festeggiare e oggi visita medica per i vaccini di rito.
  • Il pediatra l’ha misurata e pesa 5.7 chili (80esimo percentile). Testa grande grande (90esimo percentile)
  • Si guarda in giro curiosa, fa i versi, e inizia a fare esercizi dei muscoli del collo (vedete le foto) stando a pancia in giù.

Edoardo:

  • Ha imparato a memoria tutte le lettere dell’alfabeto (di sua iniziativa)
  • Adora i dinosauri in ogni loro forma. Siamo per questo andati al museo di paleontologia. Si è divertito anche se devo dire che era terrorizzato
  • Ama giocare con il suo castello di playmobil. Ci passa le ore
  • Con Cecilia è sempre gentilissimo e le vuole un gran bene, anche se a volte è un po’ irruento
  • Di nuovo a scuola lo hanno graffiato sotto l’occhio. Una gran paura ma per fortuna questa volta il graffio è meno profondo

 

Storie di pannolini 

Le ultime settimane intense non mi hanno lasciato molte energie per scrivere. Ricapitoliamo:

  • Pasqua qui a casa, niente uova (scandalo!) ma almeno una grande colomba (al cioccolato perché sono allergico alle mandorle)
  • Visita medica per Cecilia (1 mese): sta bene ed è nel 90esimo percentile di peso! Visita di controllo per Saku che è tutto in ordine anche se il pediatra scuote la testa perché ancora non sa disegnare un cerchio (è un disastro a colorare, come papà), non usa gli articoli (neanche la mamma) e parla di stesso sempre in terza persona (cosa normalissima per i giapponesi)
  • Festa di compleanno di Edoardo! In ritardo, ma non per questo meno divertente
  • Infine, Edoardo finalmente senza pannolino (tranne la notte). Un primo fine settimana di incidenti, ma dopo un paio di giorni tutto si è risolto e procede benissimo.
  • Cecilia è sempre tranquilla e dorme anche bene la notte (quasi sempre)

Io e Mai? Tiriamo avanti. Sempre stanchi, sempre felici, sempre fieri di questi due bellissimi bimbi.

Io ho anche trovato un briciolo di tempo per ricominciare a leggere, e sono quindi sereno.


Protetto: Speed king

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Posted in Uncategorized | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Tre

Saku – reduce da una visita in ospedale per doppia otite con febbre – ha festeggiato il suo terzo compleanno con grandi celebrazioni all’asilo (la festa a casa arriverà con un po’ di ritardo).

In questi giorni poi è anche venuto a trovarlo il nonno.

Cecilia osserva il tutto, mangia, dorme (più di giorno che di notte) ed in generale si comporta da bravissima bambina.

Io e Maiko passiamo la giornata a rincorrerli, allattarli, a cambiare pannolini e a mettere a posto giocattoli. Ma così era da immaginare!